Cambiare Casa

Ultima modifica 12 aprile 2022
RICHIESTE DI RESIDENZA ED ISCRIZIONI ANAGRAFICHE:
Il cambio di residenza è il trasferimento di un cittadino, un intero nucleo familiare o una parte del nucleo familiare da un Comune italiano o dall’estero in un altro Comune italiano.
Dal 9 maggio, con l’entrata in vigore del D.L. 5/2012 (convertito con L. 35/2012), è possibile effettuare il cambio di residenza, oltre che presso lo sportello comunale, anche per posta raccomandata, per fax e per via telematica rispettando una delle seguenti condizioni:
 
  • che la dichiarazione sia sottoscritta dal richiedente con firma digitale;
  • che il sottoscrittore sia identificato tramite carta d'identità elettronica o con carta nazionale dei servizi;
  • che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante (PEC);
  • attraverso la propria mail personale, allegando, in quest'ultimo caso, copia della dichiarazione con firma autografa e copia del documento di identità.
I Comuni dovranno registrare le dichiarazioni entro due giorni dal ricevimento delle stesse.
E' previsto che l'ufficiale di anagrafe provveda agli accertamenti entro 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata, decorsi i quali, qualora non vengano comunicati all'interessato gli eventuali requisiti mancanti o gli esiti negativi degli accertamenti svolti, la variazione si intende confermata.
 
Si rendono noti gli indirizzi esatti dove inoltrare le dichiarazioni per chi si è trasferito nel Comune di Cerreto Guidi:
 
 
 
CAMBIO DI ABITAZIONE ALL'INTERNO DEL COMUNE DI CERRETO GUIDI:
Il cambio di abitazione avviene quando un cittadino o una famiglia si trasferiscono sempre all’interno dello stesso Comune di residenza. 
Dal 9 maggio 2012, con l’entrata in vigore del D.L. 5/2012 (convertito con L. 35/2012), è possibile effettuare il cambio di residenza, oltre che presso lo sportello comunale, anche per posta raccomandata, per fax e per via telematica rispettando una delle seguenti condizioni:
 
  • che la dichiarazione sia sottoscritta dal richiedente con firma digitale;
  • che il sottoscrittore sia identificato tramite carta d'identità elettronica o con carta nazionale dei servizi;
  • che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante (PEC);
  • attraverso la propria mail personale, allegando, in quest'ultimo caso, copia della dichiarazione con firma autografa e copia del documento di identità.
I Comuni dovranno registrare le dichiarazioni entro due giorni dal ricevimento delle stesse.
E' previsto che l'ufficiale di anagrafe provveda agli accertamenti entro 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata, decorsi i quali, qualora non vengano comunicati all'interessato gli eventuali requisiti mancanti o gli esiti negativi degli accertamenti svolti, la variazione si intende confermata.
 
Si rendono noti gli indirizzi esatti dove inoltrare le dichiarazioni per chi ha cambiato abitazione all'interno del Comune di Cerreto Guidi:
 
 
ATTENZIONE: IN ENTRAMBI I CASI, OLTRE AI MODI SOPRA ELENCATI, il Comune di Cerreto Guidi consente al cittadino di completare direttamente online la propria richiesta.
Tramite il portale "SPORTELLO TELEMATICO POLIFUNZIONALE" a cui si accede dal menù principale presente nella home page del Comune di Cerreto Guidi.
 
 
DOCUMENTAZIONE PER IL CITTADINO:
 
 
 
INFORMAZIONI UTILI
 
SE CAMBIO RESIDENZA DEVO MODIFICARE I MIEI DOCUMENTI?
 
  • Codice fiscale e Partita IVA - cambio residenza:La comunicazione della nuova residenza avviene obbligatoriamente in occasione della presentazione della prima dichiarazione dei redditi successiva alla variazione di indirizzo, compilando l'apposito spazio inserito nella dichiarazione alla voce "Variazione residenza anagrafica". I possessori di partita IVA devono comunicare la variazione di residenza o indirizzo entro 30 giorni dalla data di iscrizione o variazione anagrafica. UFFICIO COMPETENTE: Agenzia delle Entrate - Empoli
 
  • Passaporto e carta d'identità - cambio residenza
    La legge non prevede nè l'annotazione del cambio indirizzo sul passaporto e sulla carta d'identità nè il loro rifacimento nel caso in cui non siano ancora scaduti. E' comunque necessario segnalare sempre la variazione di residenza quando si esibisce il documento stesso.
     
    UFFICIO COMPETENTE: Ufficio Anagrafe, Via Vittorio Veneto, 8 - 50050 Cerreto Guidi (FI), Tel 0571/906207
     
     
  • Patente e carta di circolazione - cambio residenza
    Nel momento in cui si chiede il cambio di residenza, occorre compilare un modello per richiedere l'annotazione del cambio di residenza sulla patente e sulla carta di circolazione di veicoli di proprietà.
    MODALITA': Al momento dell’iscrizione all’Anagrafe, occorre compilare un modello contenente i dati anagrafici dei familiari titolari di patente di guida ed i dati identificativi dei veicoli posseduti.
    L'Anagrafe provvede a comunicare l'avvenuta variazione alla Motorizzazione Civile, che invierà per posta al richiedente un adesivo da apporre sulla carta di circolazione e sulla patente. Fino a questo momento è necessario conservare la ricevuta rilasciata dall'Anagrafe dove si attesta la richiesta di trasferimento.
    UFFICIO COMPETENTE: Ufficio Anagrafe, Via Vittorio Veneto, 8 - 50050 Cerreto Guidi (FI), Tel 0571/906207
    DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE:
    - Dati delle patenti di guida, propria e dei familiari (tipo e n°, data e luogo di rilascio)
    - numero di targa dei veicoli propri e dei familiari
    TEMPISTICHE: Il Comune procede all'iscrizione della nuova residenza solo al termine degli accertamenti previsti per legge, che impegnano gli uffici comunali per circa 180 giorni. Trascorsi 180 giorni dalla richiesta, senza che siano pervenuti tagliandi dalla Motorizzazione, possono essere chieste notizie sullo stato della richiesta di aggiornamento della carta di circolazione e/o della patente di guida telefonando al numero verde 800 232 323 (dal lunedì al venerdì 8,30-13,30 e 14,30-17,30).

 

  • Tessera elettorale - cambio residenza
    MODALITA': Chi cambia casa all'interno del Comune (se ciò comporta anche il cambio di sezione elettorale) riceve per posta un tagliando adesivo con il nuovo indirizzo e l’indicazione della nuova sezione elettorale d’appartenenza, da applicare sulla propria tessera. Chi trasferisce la residenza nel Comune di Cerreto Guidi da altro Comune riceve per posta una nuova tessera elettorale. Chi non avesse ricevuto il tagliando adesivo o la nuova tessera elettorale, per esercitare il diritto di voto, deve recarsi presso l’Ufficio Elettorale del Comune per il rilascio di una nuova tessera.
    UFFICIO COMPETENTE: Ufficio Elettorale, Via Vittorio Veneto, 8 - 50050 Cerreto Guidi (FI), Tel 0571/906204
                   

TASSE ED IMPOSTE PER CHI ACQUISTA UN TERRENO OD UN FABBRICATO

  • Contributo consortile
    Chi acquista un terreno od un fabbricato situato nel territorio del Comune di Cerreto Guidi, è soggetto al pagamento di un contributo annuale per le opere realizzate dal Consorzio di Bonifica del Padule. Con queste entrate il Consorzio realizza interventi volti alla tutela idraulica del territorio; regimazione e scolo delle acque di superficie; conservazione ed incremento delle risorse idriche per usi agricoli; adeguamento, completamento e mantenimento delle opere idrauliche già realizzate. L'ammontare del contributo viene annualmente determinato considerando due variabili: l'indice idraulico (minore o maggiore rischio idraulico) e l'indice economico (valore catastale del terreno o fabbricato).
    UFFICIO COMPETENTE: Consorzio di Bonifica Padule Fucecchio
    MODALITA': Tutti i possessori di terreni o fabbricati siti all'interno del comprensorio che traggono beneficio dalla bonifica, qualunque sia la loro destinazione (agricola od extragricola). Il Consorzio di Bonifica provvede ad inviare annualmente a domicilio il bollettino con indicato l'importo da pagare. In caso di smarrimento o deterioramento del bollettino occorre richiederne uno nuovo al Consorzio (Numero Verde 800.645.303).
    CONTRIBUZIONI: Il piano di contribuenza può essere scaricato dal sito www.paduledifucecchio.it.
    RIFERIMENTI NORMATIVI: La materia è disciplinata dalla legge n.34 del 05.05.1994 della Regione Toscana la quale specifica che la partecipazione al Consorzio è obbligatoria ed i consorziati sono tenuti al pagamento consortile.