Il progetto “Le vie dei Medici” arriva in Romagna

Ultima modifica 8 luglio 2022
Prosegue il progetto “Le vie dei Medici” che dopo aver fatto tappa, presente il Sindaco Simona Rossetti, a Fivizzano, è stato presentato in Romagna e più precisamente nel suggestivo scenario di San Leo, in provincia di Rimini.
Nei giorni scorsi la Prof. Patrizia Vezzosi che cura il progetto che è stato sostenuto sin dalle origini dal Comune di Cerreto Guidi, ha ricevuto una calorosa accoglienza da parte del Sindaco Leonardo Bindi e del Direttore del Festival Prof. Marco Papeschi, portando i saluti del Sindaco di Cerreto Guidi, Simona Rossetti  e di tutta la Rete Le vie dei Medici Museo Diffuso En Plein Air.
La presenza del progetto “Le vie dei Medici”, all'interno del Festival che ospita un Campus nazionale dei Licei musicali, è particolarmente significativo sottolineando la dimensione interregionale del Progetto/Rete, ma anche il ruolo fondamentale da sempre attribuito all'Educazione e alle giovani generazioni.
Dall'incontro avvenuto in Romagna, si profilano interessanti sviluppi:  San Leo è infatti il primo di una serie di viaggi-itinerari di Isabella de' Medici su Le vie dei Medici dalla Toscana all'Europa.
 
 
CS_ Le Vie dei Medici in Romagna 06.07.22
Allegato formato pdf
Scarica