Il Sindaco di Cerreto Guidi a Poggio a Caiano per le Vie dei Medici

Ultima modifica 20 settembre 2022
Proseguono le iniziative su “Le Vie dei Medici”. Dopo l’interessante convegno a San Leo dello scorso 2 luglio (Presentazione del Progetto/Rete Le vie dei Medici al Campus Nazionale del Licei Musicali) e il riconoscimento di prima “Comunità Patrimoniale” della Toscana ai sensi della Convenzione di Faro-Consiglio d’Europa, nello scorso fine settimana si è tenuto a Poggio a Caiano il convegno “Le donne del Rinascimento e il futuro dell’Europa” dove sono stati approfonditi i temi della Rete di cooperazione per la conoscenza, la divulgazione e la promozione turistica del nostro patrimonio culturale connessa all’eredità europea del XVI secolo e al ruolo delle donne nella vita pubblica.
 
Al convegno sono intervenuti autorevoli studiosi di livello nazionale-internazionale come Bruce Edelstein (fra i maggiori studiosi di Eleonora di Toledo), Claudia Pingaro dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e di Rosa Nicoletta Tomasone, vice presidente della Rete di cooperazione europea “Le vie dell’Imperatore Carlo V”.
 
All’iniziativa ha preso parte anche il Sindaco di Cerreto Guidi Simona Rossetti che ha portato ai convegnisti il saluto dell’Amministrazione comunale che in questi anni ha sostenuto il progetto ideato dalla Prof. Patrizia Vezzosi.
Tra l’altro i convegnisti avevano fatto tappa, accolti dall’assessore Alessio Tanganelli,alla Villa Medicea di Cerreto Guidi per una visita alla bellissima struttura patrimonio mondiale dell’Unesco.  
CS_ Le Vie dei Medici 20.09.22
Allegato formato pdf
Scarica