QUALIFICAZIONE DEL CENTRO COMMERCIALE NATURALE “BUONTALENTI”

Pubblicato il 22 novembre 2022 • Commercio , Comune
 
QUALIFICAZIONE DEL
CENTRO COMMERCIALE NATURALE “BUONTALENTI”
Progetto realizzato grazie al Bando CCN 2020 Comuni, di cui al Decreto Dirigenziale n. 4647 del 26 marzo 2020, promosso da Regione TOSCANA

Nell’ambito degli obbiettivi perseguiti dall’Amministrazione Comunale e contenuti nel Documento Unico di Programmazione, fin dal 2014, si inserisce il progetto di QUALIFICAZIONE DEL CENTRO COMMERCIALE NATURALE “BUONTALENTI” di CERRETO GUIDI.

L’antico Borgo di CERRETO GUIDI fu scelto, nel corso del XVI secolo, da COSIMO I DEI MEDICI per l'edificazione della sua splendida Villa, realizzata tra il 1564 ed il 1566, che è l’elemento che contraddistingue CERRETO GUIDI ed è  Patrimonio mondiale dell’Umanità, UNESCO, quale parte del ciclo denominato “Ville e giardini medicei in Toscana”.

Ai piedi delle scalinate del Buontalenti si snoda il borgo, dove è localizzato il Centro Commerciale Naturale “BUONTALENTI”, costituitosi con Delibera della Giunta Comunale n. 51 del 27 aprile 2011.

Il progetto finalizzato a dare impulso ad un effettivo miglioramento del Centro Storico con particolare riferimento alla qualificazione dell’illuminazione pubblica e dell’Ufficio Turistico, ubicato all’interno degli ex Stalloni Medicei, è scaturito dalla necessità di provvedere alla sostituzione di particolari obsoleti e dare nuova visibilità e attrattività all’Ufficio Turistico quale volano per tutte le attività del Centro Commerciale Naturale e dell’intero territorio del Nostro Comune.

La finalità perseguita dall’intervento è stata duplice, la prima volta a migliorare l’illuminazione delle strade del “secondo anello viario” che consentono l’accesso al Centro Storico del Capoluogo, che risultavano scarsamente illuminate a causa di lampade non più in grado di garantire una resa ottimale e nel contempo presentavano un elevato consumo energetico, e la secondo la sistemazione delle pareti e delle volte dell’Ufficio Turistico attraverso la loro ritinteggiatura e la collocazione di nuovi arredi più funzionali per aumentarne sia la fruibilità che l’attrattiva per cittadini e turisti

Gli interventi sono stati realizzati grazie al Bando “C.C.N. 2020 Comuni”, di cui al Decreto Dirigenziale n. 4647 del 26 marzo 2020, promosso da Regione TOSCANA e finanziato con il contributo della stessa Regione TOSCANA, il cui obiettivo principale è stato quello di rafforzare la competitività del sistema distributivo regionale, sostenere l'innovazione, migliorare le condizioni di vita e dell’accoglienza turistica nei piccoli centri urbani.

Il progetto è stato concluso entro la fine del mese di settembre del corrente anno  2022, rispettando anche le limitazioni imposte dallo stato di emergenza legato all’epidemia sanitaria da SARS-Cov-2.

Gli obbiettivi prefissati possono dirsi raggiunti grazie al Contributo della REGIONE TOSCANA ed all’impegno dell’Amministrazione Comunale.